Bicarbonato di Sodio: 6 Modi per Utilizzarlo

Immagine Bicarbonato di Sodio: 6 Modi per Utilizzarlo

Scommettiamo che le uniche volte in cui avete usato il bicarbonato sono state quelle in cui avete cercato di ripulire il frigo da un cattivo odore?

Niente di più sbagliato. Il Bicarbonato di sodio, infatti, è da sempre un alleato valido per combattere piccoli problemi legati anche alla nostra salute e, perché no, alla nostra bellezza.

Il bicarbonato, infatti, ha proprietà antimicotiche e antisettiche, fungendo anche da delicato esfoliante per la nostra pelle.

Ma vediamo insieme quali possono essere gli impieghi di questo comune prodotto da cucina.

Bicarbonato come scrub: basta aggiungere un po’ di bicarbonato ad una manciata di farina d’avena (leggera e ad azione lenitiva della pelle) per creare una magnifico esfoliante per il corpo. Procedete in questo modo: unite tre parti di bicarbonato di sodio, una parte di acqua e una parte di farina d’avena in una ciotola. Mescolate delicatamente per ottenere un composto omogeneo e procedete a strofinare sulla pelle, in modo da rimuovere le cellule morte. Risciacquate con acqua tiepida.

Bicarbonato come base per la manicure: unite tre parti di bicarbonato e una di acqua e strofinate dolcemente le mani per esfoliare sia le dita che la zona che circonda le unghie. Per un lavoro ancora più preciso, immergete un pennello a lingua di gatto nella soluzione di acqua e bicarbonato e passatelo delicatamente sotto le unghie e le cuticole per rendere la zona perfettamente pulita e pronta ad essere trattata.

Bicarbonato per ammorbidire i calli: mescolare due cucchiai di bicarbonato in una bacinella di acqua calda e aggiungete qualche goccia di olio di lavanda. Dopo aver lasciato i piedi in ammollo per un po’, strofinate la zona dei calli con una soluzione composta da tre parti di bicarbonato di sodio, una parte di acqua e una parte di zucchero di canna. Proseguite con l’applicazione di una crema idratante.
Bicarbonato come deodorante: mescolate quattro cucchiai di bicarbonato di sodio con una decina di gocce del vostro olio essenziale preferito e passate il tutto sotto le ascelle, aiutandovi con un pennello (quello che usate abitualmente per il fard andrà benissimo).

Bicarbonato per sbiancare i denti: mettete un po di bicarbonato di sodio sul palmo della mano e immergetevi le setole di uno spazzolino precedentemente inumidito. Passatelo sui denti e, successivamente, procedete a lavare i denti con il dentifricio che usate abitualmente.

Per un collutorio antimicotico, mescolate un cucchiaino di bicarbonato di sodio in 1/4 di bicchiere di acqua.

Bicarbonato come antiacido: bruciori di stomaco, gas e altri problemi legati alla digestione, possono trovare un rapido beneficio se trattati con una punta di bicarbonato disciolta in un bicchiere d’acqua.

Condividi:
Aloe Living - Il Benessere al 1° Posto con Aloe Vera
Scopri i Prodotti con Aloe Vera