Che Importanza Hanno gli Integratori nella Nostra Alimentazione

Immagine Che Importanza Hanno gli Integratori nella Nostra Alimentazione

Si sente spesso parlare di “integratori alimentari”. Questi vengono utilizzati da una buona percentuale di persone, con diversi scopi. Molti li utilizzano per scendere di peso, credendo che possano essere un valido aiuto per dimagrire, altri invece li usano per ridurre la ritenzione idrica e l’eccessivo accumulo di liquidi.

Altri ancora, li assumono per far crescere il volume dei muscoli. Erroneamente, si crede anche che possano essere dei sostituti di alcuni pasti. Di contro, va detto che esistono anche integratori che hanno effetti benefici e godono di una certa importanza per la regolarizzazione dell’alimentazione.

Integratori: effetti sull’alimentazione

Gli integratori possono essere più o meno importanti per l’alimentazione. Sono numerose le persone che ne fanno uso: chi li assume sotto forma di bevanda, chi sotto forma di compresse, chi in polvere da diluire con acqua. Sotto il termine di “integratori” però si distinguono tipi molto differenti, utilizzati per obiettivi altrettanto disparati. A seconda della categoria di cui fanno parte, hanno un’importanza più o meno elevata sulla dieta alimentare che si segue.

Quelli usati in ambito sportivo ad esempio, sono importanti e vanno bevuti dopo uno sforzo notevole, al fine di reintegrare i sali minerali persi. Se però si parla di integratori da assumere per ottenere una pelle più lucida oppure per far crescere le unghie e i capelli, l’effetto sull’alimentazione è diverso. Non sono sostitutivi di alcun alimento, e non avranno alcun risultato se non si segue un regime alimentare corretto. Stessa cosa vale per quelle bevande a base di erbe naturali o estratti di frutti, che si prendono con l’obiettivo di dimagrire. Di certo, possono aiutare ad eliminare le tossine presenti nel corpo, ma non sono importanti a tal punto da poter essere l’alternativa ad un pasto. Alimentazione e integratori al massimo devono lavorare insieme, ma la prima è insostituibile.

Realmente importanti invece sono quegli integratori ricchi di vitamine. Questi vanno assunti soprattutto se consigliati da un medico e servono per reintegrare delle eventuali carenze dovute ad una dieta irregolare oppure sbagliata.

Altri effetti e altri dettagli

Non si può sostenere che gli integratori facciano male alla salute, ma l’eccesso va evitato. Alcuni esperti sostengono che la regola primaria per stare in ottima salute è seguire un’alimentazione corretta. Questa può essere aiutata e completata da integratori, ma questi ultimi non devono diventare dei farmaci né essere considerati dei miracoli. La confusione, soprattutto sul web, è elevata perché c’è chi li considera di primaria importanza, ma c’è anche chi confuta questa tesi.

A generare la maggior parte dei dubbi sono gli integratori di proteine. Questi possono avere diversi pro e contro sull’alimentazione. Sono importanti se realmente c’è carenza di amminoacidi, utili per la costruzione proteica, ma il discorso è diverso per chi li usa a vanvera.

Le proteine servono per la costruzione muscolare, ma anche per dimagrire. Se da una parte gli integratori che le contengono possono essere importanti perché ne colmano la carenza, dall’altra parte possono avere effetti collaterali: irritazioni, allergie, diarrea, acne.

Il rapporto tra questi prodotti e l’alimentazione riguarda anche altri fattori come ad esempio il costo. C’è chi preferisce evitare di spendere soldi per i primi e chi preferisce semplicemente seguire una dieta regolare. Inoltre quest’ultima è anche più facile da poter utilizzare: non si deve ricordare di assumere compresse oppure misurini da bere ecc…

C’è chi sostiene che alcuni integratori abbiano come effetto collaterale quello di ridurre l’appetito oppure al contrario, quello di aumentarlo. Tutto ciò dipende esclusivamente dal tipo di prodotto acquistato, dalla sua marca, dalla sua freschezza e dai suoi componenti e ovviamente dalla veridicità o meno delle stesse affermazioni. Di certo, sul web rimane sempre molta confusione e si consiglia che per evitarla, sarà meglio rivolgersi sempre ad un medico oppure acquistare solo prodotti a base naturale.

La popolazione è sempre stata abbastanza divisa sul tema degli integratori: alcuni credono ciecamente nella loro utilità e ne vedono i risultati sulla propria pelle, altri invece lamentano il loro scarso risultato.

In generale, gli integratori sono importanti per l’alimentazione solo quando servono realmente per colmare una carenza alimentare oppure per rafforzare una parte dell’organismo o una sua funzione.  Il loro eccessivo uso non è mai consigliato, così come è da evitare la loro assunzione al posto dei pasti.

Condividi:
Aloe Living - Il Benessere al 1° Posto con Aloe Vera
Scopri i Prodotti con Aloe Vera