Quando e Perché Usare un Esfoliante per il Viso

Immagine Quando e Perché Usare un Esfoliante per il Viso

Indicato in particolare per la pelle grassa, l’esfoliante viso è comunque adatto anche per la pelle secca, anzi, per meglio dire, è adatto per tutte le pelli. Vediamo di saperne di più su questo prodotto specifico che serve per purificare e liberare la pelle dalle impurità.

Che cos’è l’esfoliante per il viso

L’esfoliante viso, detto anche scrub, è un detergenti specifico che può essere presente sotto diverse forme tra cui gel, schiume, saponi liquidi, emulsioni, contenenti in genere dei microgranuli vegetali o minerali che esercitano un’azione abrasiva sulla pelle.

Realizzato in maniera specifica per eliminare le cellule cornee in eccesso dallo strato più superficiale della pelle, dovuto sia ad una pelle troppo grassa oppure troppo secca e disidratata, l’esfoliante ha il compito di far agire più a fondo i principi attivi contenuti nei trattamenti. Il risultato è una pelle più levigata, morbida e luminosa.

In pratica, lo scopo dell’esfoliante è quello di liberare la pelle dalle cellule morte e di restituirle elasticità e morbidezza insieme. L’obiettivo è quello di favorire il ricambio cellulare e di rinnovare i tessuti.

Le cellule dell’epidermide si rinnovano infatti naturalmente ogni mese ma a causa dello stress, degli agenti esterni e dell’avanzare dell’età diventano pigre e rallentano la loro attività.

Una volta che le cellule morte si accumulano la pelle diventa spenta e opaca, si accentuano le rughe e la pelle si ingrigisce.

Per stimolare la pelle e farla respirare occorre quindi uno scrub che elimina le cellule morte dello strato esterno della pelle e migliora l’ossigenazione, favorendo anche la micro circolazione e la rigenerazione di nuove cellule. Inoltre, garantisce ai principi attivi dei trattamenti successivi di penetrare in profondità.

I prodotti esfolianti per il viso sono in genere più delicati e non aggressivi come quelli che invece possono essere utilizzati sul corpo.

Perché usare un esfoliante per il viso

Il trattamento specifico svolto dall’esfoliante viso consiste in un’azione meccanica e chimica che viene effettuata a livello epidermico.

L’azione meccanica avviene grazie ai microgranuli che agiscono esercitando un’abrasione superficiale e delicata, mentre quella chimica viene esercitata dai principi attivi disincrostanti come l’acido glicolico, considerato il più potente degli alfaidrossiacidi.

Come già detto, l’esfoliazione libera la pelle dalle cellule morte e considerato che la vita di una cellula epidermica è di circa 28 giorni è quindi consigliato fare lo scrub con frequenza settimanale, anche se la pelle è più delicata o sensibile. In questo caso è consigliabile scegliere un formula non aggressiva e con attivi antiage.

Nel caso si tratti di pelle mista oppure oleosa la formula può essere più forte ma non deve esercitare un’azione eccessivamente aggressiva. In ogni caso, l’esfoliante per il viso lascia la pelle rosea e viva, dal colorito uniforme e soprattutto vellutata, proprio perché libera da tutte le impurità.

Quando e come si usa l’esfoliante

L’esfoliante per il viso va utilizzato sulla pelle pulita e ancora bagnata, e va usato soprattutto prima di applicare una maschera, perché consente agli attivi di agire ancora più in profondità. L’effetto finale sarà potenziato e più duraturo.

E’ importante sciacquare bene lo scrub per togliere ogni residuo e la pelle risulterà subito più pulita, più detersa e luminosa, completamente riattivata dall’azione dei granuli e dei principi attivi. Ecco alcuni consigli per preparare un esfoliante di grande efficacia:

Esfoliante a base di caffè macinato e yogurt bianco – mescolare una tazza di caffè e mezza tazza di yogurt bianco e applicare il preparato sulla pelle. L’effetto finale sarà una sensazione piacevole grazie al potere esfoliante del caffè e a quello idratante dello yogurt.

Esfoliante al miele – 6 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di miele, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 4 o 5 gocce di limone. Mescolare insieme tutti gli ingredienti e mescolare fino ad ottenere un composto uniforme.

Esfoliante all’amido di riso – Indicato per il viso, l’esfoliante all’amido di riso è ultra delicato e ha proprietà lenitive e calmanti. La ricetta prevede la preparazione dell’esfoliante con amido di riso e olio di argan, ingredienti facilmente reperibili in erboristeria e in negozi specializzati. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti, la miscela ottenuta deve essere massaggiata sul viso inumidito.

Seguendo tutti questi consigli sull’esfoliante per il viso avrete la pelle sempre bella e liscia, e un colorito sempre perfetto.

Condividi:
Aloe Living - Il Benessere al 1° Posto con Aloe Vera
Scopri i Prodotti con Aloe Vera